Implantologia

Questa fusione fra impianto ed osso è chiamata osteointegrazione. Grazie a questa estrema biocompatibilità non si verificano fenomeni di rigetto né reazioni di ipersensibilità (allergie).

Gli impianti possono essere utilizzati per sostituire uno o più denti mancanti tramite corone e ponti fissi, o possono essere utilizzati per sostenere intere arcate edentule.

<< tutti i trattamenti

trat_07

Gli impianti possono anche essere utilizzati in combinazione con protesi mobili per renderle più stabili e confortevoli e migliorarne la soddisfazione nel tempo.

L’avanzamento delle tecnologie e delle tecniche e dei materiali hanno portato ad rendere possibile la posa di un impianto virtualmente in qualsiasi situazione e per qualsiasi paziente.

Sempre più diffusa, nonostante non sia raccomandabile in tutti i casi la pratica dell’implantologia immediata permette di accorciare i tempi della terapia.

Ogni intervento necessita di essere realizzato in funzione di un piano di trattamento personalizzato per ottimizzare costi e benefici, di una pianificazione accurata di una realizzazione da mani esperte.

Impianti anteriori

Impianti posteriori

Carico immediato